3 strategie per rafforzare la vostra Brand Social Voice

Brand Social Voice

Presentarsi sui Social Network con coerenza e convinzione.

Essere visibili e accessibili sui social media è sempre più importante e lo sarà sempre di più. Cosa si aspettano i fan? Cura e impegno. Lo sappiamo, la maggior parte dei social network vengono visitati per accedere a notizie – più o meno importanti – che ci soddisfano, per rilassarci o per chiedere pareri ad amici, quindi per assurdo un colosso si scontra giornalmente con una piccola realtà, ad armi pari. Il numero dei caratteri, tipo di file, video e contenuti, sono gli stessi per entrambi. Non tutte le tattiche però sono ottime per rafforzare la nostra Brand Social Voice. Il tempo di pianificare una strategia social network alla leggera è finito. La creazione di una propria identità sociale non è più cosi semplice. Le grandi aziende hanno, o ricercano, uno staff preparato che cura i loro account sui social network. Quindi, armiamoci e partiamo; non otterremo nulla senza strategie intelligenti, ormai i nostri futuri fan/follower sono preparati.

1. Personalizzare il brand in modo chiaro e conciso

Come leader del Marketing della vostra azienda, è vostro compito coinvolgere persone e risorse adeguate per dare una corretta identità al brand sulle piattaforme social. Avete correttamente indirizzato il vostro brand sui canali giusti? Sui social network il gioco è diverso: potete fare brand conversation anche senza mai nominare il nome della vostra azienda (almeno apparentemente). Lezione numero uno: mai controllare unilateralmente “la voce sociale” del marchio. Vi siete mai chiesti perché grandi aziende assumomo stagisti con il solo compito di sparpargliarsi fra il popolo internet e capire il come e il perché parlano del loro brand? Senza una squadra preparata non si arriverà mai a un buon risultato. Quindi, come strategia iniziale, con il vostro team di fiducia discutete e stabilite come mantenere e creare una voce coesa, unita!
Poniamoci queste domande:
Quali sono i principi guida del nostro brand? Come li proponiamo socialmente? Come possiamo rendere complementari stile e voce sui social media? Come sarà il nostro tono? Formale o informale? Qual è il target? Quale sarà la struttura delle nostre frasi nei post? Verbi e grammatica saranno fondamentali.
Se pensate che ogni membro del team potrebbe avere un proprio tono, per personalizzare ancora meglio la social voice, siete in errore! Mantenere sempre lo stesso stile vi renderà più forti.

2. Siate socievoli ma con classe

Vi state domandando se senza preparazione rischiate di cadere in situazioni scomode? Lezione numero 2: evitare conversazioni scomode e discutibili. È facile farsi prendere da un momento no, dopo aver letto una notizia o un post, soprattutto se riguarda il vostro argomento preferito o il settore della vostra azienda. Sarà invece importante prestare ascolto e fare una cernita di quello che davvero ci interessa.
Poniamoci queste domande:
Quali argomenti dobbiamo affrontare sui social network? È opportuno affrontare l’utente con un messaggio diretto o pubblico? Come dobbiamo affrontare gli argomenti sui nostri concorrenti? Rispondiamo correttamente a eventuali problemi dei clienti sui social network?
Tiriamo le somme: gestiamo conversazioni sui canali sociali; coinvolgiamo il nostro pubblico; sosteniamo diversi punti di vista; suscitiamo un dibattito sano.

3. Siate coerenti e migliorate il real time

Sia che siate una piccola realtà o una grande azienda, avrete all’interno personalità sociali (coloro che più o meno sono adatti a gestire le vostre piattaforme social). Diversificare gli interventi in base alle persone e in base alla piattaforma potrebbe non essere corretto. L’alternativa c’è. Mettere tutti d’accordo sullo stile da usare sui social network potrebbe essere la soluzione per usare più persone nella gestione degli account. Sarà importante avere delle regole da seguire. Una volta appurato che tutti sono d’accordo e hanno preso visione delle norme per gestire la vostra “social voice” porsi le seguenti domande:
Chi dovrebbe partecipare alle conversazioni sulle piattaforme social per conto della vostra azienda? Chi è il punto di contatto per approvare il contenuto da promuovere sui social network? Come facciamo a rimanere coerenti sul contenuto? Dovremmo creare dei post formali da usare per prendere spunto? Come misureremo l’efficacia della nostra social voice?

Queste sono 3 semplici regole da seguire per manterenere e creare una propria identita “vocale” sui social network. Seguire delle linee guida per garantire la coerenza sarà importante, ma cerchiamo con spontaneità di rispondere in tempo reale ai nostri amati fan.